Poste Italiane assunzioni 2016: offerte di lavoro per portalettere

0

Nuove assunzioni in Poste Italiane: da febbraio 2016 l’azienda inserirà al lavoro nuovi portalettere in tutte le regioni italiane.

Il 2016 deve ancora iniziare ma già si torna a parlare delle assunzioni di Poste Italiane: sono infatti state pubblicate sul sito internet dell’azienda le ricerche di portalettere, con contratti a tempo determinato a partire da febbraio 2016. Al momento sono aperte le selezioni per tutto il territorio nazionale, dal Piemonte alla Valle d’Aosta, dal Veneto all’Emilia Romagna, dalla Puglia alla Sardegna ed alla Sicilia. Gli inserimenti di “trimestrali” sono normalmente circa 2 mila per tornata di assunzioni.

La ricerca di portalettere

I candidati per il ruolo di portalettere devono possedere diploma di scuola media superiore con votazione minima 70/100 o diploma di laurea, anche triennale, con votazione minima 102/110. Servono inoltre un certificato medico di idoneità generica al lavoro rilasciato dalla USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante (con indicazione sullo stesso certificato del numero di registrazione del medico presso la propria USL/ASL di appartenenza).
Non ci sono ulteriori requisiti per accedere alla selezione, anche se è prevista una prova di selezione: chi l’ha sostenuta ci ha spiegato che l’unica abilità particolare richiesta è la capacità di guidare uno scooter di 125cc. Lo stipendio è di circa 1190 euro al mese.

Candidature

La modalità più veloce e comunque l’unica accettata attualmente per candidarsi è l’inserimento del curriculum vitae nell’apposita sezione del sito poste italiane, nella sezione Erecruiting. Per queste selezioni c’è tempo fino al 6 gennaio 2016.

Autore

Redazione

La redazione di Lavoro e Carriere è composta da un team di web editor sempre aggiornati sui temi del mercato del lavoro e della formazione professionale.

Lascia un nuovo commento