Leroy Merlin: lavoro come consigliere di vendita nel weekend

0

Proposte di lavoro nei punti vendita Leroy Merlin su buona parte del territorio nazionale

Leroy Merlin, la nota catena di distribuzione per il bricolage, offre numerose opportunità di lavoro nei propri punti vendita. Tra queste ci sono proposte d’inserimento part-time nel weekend come consigliere di vendita, rivolte prevalentemente a studenti, alla ricerca di un’occupazione a tempo parziale.

Il consigliere di vendita

Il consigliere di vendita in Leroy Merlin è il punto di riferimento del cliente. Inserito all’interno di una squadra specializzata in un settore merceologico, contribuisce alla soddisfazione dei clienti. Si occupa di controllare e incrementare le vendite garantendo sempre dei reparti pieni, puliti, attraenti.
Il consigliere di vendita si occupa di: accogliere al meglio il cliente, lo orienta nel reparto e lo informa sulle caratteristiche dei prodotti; garantisce il giusto rifornimento della merce, valorizzandone la presentazione ed esposizione; contribuisce al raggiungimento dei risultati della sua squadra.
Per accedere a questo ruolo ai candidati sono richiesti diploma o cultura equivalente, esperienza, anche breve, commerciale o a contatto con il pubblico, motivazione ad un lavoro part-time, flessibilità oraria e disponibilità al lavoro domenicale. Completano il profilo dei candidati ideali predisposizione ai rapporti interpersonali, capacità di ascolto, disponibilità, cortesia, spirito di squadra, dinamicità, spirito di iniziativa, disponibilità al lavoro su turni e domenicale, interesse per il bricolage.
Oltre alla retribuzione sono previsti un premio progresso trimestrale in funzione dei risultati del negozio, partecipazione ai benefici, possibilità di diventare azionista, assicurazione in caso di infortunio.

Candidature

Dettagli e candidature sul sito dedicato al lavoro in Leroy Merlin.

Autore

Redazione

La redazione di Lavoro e Carriere è composta da un team di web editor sempre aggiornati sui temi del mercato del lavoro e della formazione professionale.

Lascia un nuovo commento