Facile.it lavora con noi 2016: neolaureati e sales account

0

Facile.it, il sito che permette di confrontare e acquistare online prodotti e servizi come assicurazioni auto, mutui, forniture di gas e luce, offre diverse opportunità di lavoro e stage presso il suo quartier generale di Milano.

Posizioni aperte

Queste alcune delle figure attualmente ricercate:

  • sales account.
    per questo ruolo si cercano candidati svegli e pieni di iniziativa, che abbiano nella capacità di gestione delle risorse e nell’orientamento al risultato i massimi punti di forza. Pianifcherano le attività dei subagenti assicurativi, ne scoveranno di nuovi, misureranno i loro risultati e molto altro. E’ un ruolo cruciale per il successo della rete di subagenti, in continua espansione, che rappresenta l’estensione su territorio nazionale del dinamico gruppo di lavoro di Facile.it
    Ai candidati si richiedono diploma in qualsiasi indirizzo, esperienza in attività di sviluppo commerciale, maturata all’interno di realtà del settore assicurativo o del mondo digitale, ottime capacità di comunicazione e forte orientamento agli obiettivi. La tipologia di contratto sarà stabilita in base all’esperienza dei candidati. La retribuzione ha una componente fissa ed una variabile, legata ai risultati ottenuti. L’orario di lavoro è full time.
  • stage neolaureati.
    La ricerca riguarda alcuni brillanti neolaureati, vogliosi di iniziare il proprio percorso professionale in una azienda molto dinamica. Sono disponibili posizioni all’interno di diverse Business Unit in qualità di Junior Business Analyst, con diretto riporto ai direttori della funzione.
    I candidati devono avere una laurea specialistica in ingegneria, economia o scientifica con una votazione non inferiore a 105/110 o equivalente (meglio se con lode) e possedere ottime capacità analitiche

Candidature

Ulteriori dettagli e candidature su jobs.facile.it

Autore

Redazione

La redazione di Lavoro e Carriere è composta da un team di web editor sempre aggiornati sui temi del mercato del lavoro e della formazione professionale.

Lascia un nuovo commento